Città di
Termini Imerese
[indietro]

2° Settore - Dirigente Pianificazione Territoriale ed Edilizia, Patrimonio e Protezione Civile

PIST

Nell’ambito dei finanziamenti comunitari, il PO FESR 2007-2013 ha individuato come Beneficiari dell’Asse VI – Sviluppo urbano sostenibile - i Comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti, in riferimento all’Obiettivo specifico 6.1, ed i Comuni di minori dimensioni, in riferimento all’Obiettivo specifico 6.2, ossia: “Creare nuove centralità e valorizzare le trasformazioni in atto, realizzando nuovi poli di sviluppo e servizio di rilevanza sovra-locale”.

Riguardo ai suddetti obiettivi, il Dipartimento per la Programmazione della regione siciliana ha definito, poi, leLinee Guida per l’attuazione territoriale del programma dove sono stati delineati i Piani Integrati per lo Sviluppo Territoriale (PIST) con le relative coalizioni territoriali. 

Le coalizioni territoriali dovranno avere dimensioni territoriali tali da assicurare una rilevanza a livello regionale; inoltre, al fine di garantire un bacino di utenza adeguato ai servizi di rango urbano, dovranno rispettare il criterio di contiguità territoriale ed avere una popolazione minima di almeno 100.000 abitanti; dovranno, poi, comprendere una pluralità di sistemi urbani (sia città con popolazione superiore a 30.000 abitanti che centri urbani di minori dimensioni) e di contesti territoriali (anche qualificati dalla presenza di attrattori naturali, culturali e turistici così come di distretti e specializzazioni produttive), includendo le esperienze in corso dei Piani Strategici quali elementi costitutivi dell’Area di ricomposizione territoriale, anche laddove non si rileva la presenza di una città con popolazione superiore a 30.000 abitanti. 

La proposta delle Aree di ricomposizione territoriale individuate dal Dipartimento Programmazione sulla base dei criteri sopracitati ha costituito il riferimento per la predisposizione del PIST; tale proposta localizza in tutta la regione 26 Aree di ricomposizione territoriale tra cui quella definita: “Madonie - Termini Imerese”, comprendente comuni delle Madonie e dell’Imerese; 

Nell’ambito dell’Area di ricomposizione “Madonie - Termini Imerese”, il piano Strategico di Termini Imerese costituisce un riferimento essenziale per lo sviluppo delle strategie e delle funzioni urbane del PIST. 

Per promuovere il PIST la Coalizione Territoriale “Madonie - Termini Imerese”, è stato sottoscritto un Protocollo d’Intesa quale il presupposto per la validazione, l’individuazione esatta dei beneficiari e l’accesso alla fase di istruttoria negoziale. Inoltre sono definisce i ruoli, le responsabilità e gli obblighi dei sottoscrittori nella fase di predisposizione del Piano Integrato e dei progetti.

In data 20.11.09, presso il Comune di Gangi, si è tenuta l’Assemblea Generale per formalizzare la comune volontà di dare vita al PIST Madonie -Termini Imerese e che oltre ai rappresentanti dei Comuni aderenti (Sindaci o loro delegati dei seguenti Comuni: Alimena, Aliminusa, Blufi, Bompietro, Caccamo, Caltavuturo, Campofelice di Roccella, Castelbuono, Castellana Sicula, Cefalù, Cerda, Collesano, Gangi, Geraci Siculo, Gratteri, Isnello, Lascari, Montemaggiore Belsito, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi, Pollina, San Mauro Castelverde, Sciara, Termini Imerese, Scillato, Valledolmo, Slafani Bagni) hanno sottoscritto il Protocollo d’intesa i seguenti enti: Ente Parco delle Madonie, Provincia Regionale di Palermo, nonché il partenariato Pubblico Privato. 

Nella seconda fase, riscontrando l’Avviso pubblico per l’attuazione territoriale del PO FESR 2007-2013, sono stati delineati i contenuti del PIST “Città a Rete Madonie Termini” con allegato 2.2 Formulario Piano Integrato di Sviluppo Territoriale. 

Video

  • Spot Termini Romana 2014

    "La Rosa Nel Vento" di Fabrizio Campanelli

    Anno 2014
  • Termini Imerese, una città che cambia, una nuova identità che cresce

    Anno 2014
  • A Termini Imerese le pietre raccontano la storia

    Anno 2014

Partners

Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato sulle attività del tuo comune.