Città di
Termini Imerese
[indietro]

3° Settore - Dirigente Lavori Pubblici, Manutenzione, Ambiente

Siti naturali

Nel territorio di Termini Imerese sono presenti 3 siti naturali protetti.

Si tratta di due Siti di Interesse Comunitario (SIC) e la Riserva Naturale Orientata del San Calogero.

I SIC

Nell'ambito della politica comunitaria per l’ambiente è stato realizzato un piano d’azione che intende proteggere e ripristinare il funzionamento di sistemi naturali ed arrestare la perdita della biodiversità nell’Unione Europea e nel mondo.

A tal fine è stata creata la rete Natura 2000 costituita dall’insieme dei siti denominati ZPS (Zone di Protezione Speciale) e SIC (Siti di Importanza Comunitaria), individuati con la collaborazione degli stati membri,  che si prefigge di tutelare alcune aree importanti dal punto di vista ambientale per la presenza di habitat, di specie e di paesaggio tipici del continente europeo.

Con Decreto  21 febbraio 2005 dell'Assessorato del Territorio e dell'Ambiente (GURS n.42 del 07/10/2005) vengono individuati fra gli altri SIC della Sicilia i due del nostro territorio indicati come:

1.    Monte San Calogero                                codice ITA020033

2.    Monte Rosamarina e Cozzo Famò        codice ITA020043

Il sito Monte San Calogero ricade sui comuni di Termini, Sciara e Caccamo, mentre il Monte Rosamarina e Cozzo Famò ricade oltre che sul nostro comune anche su Caccamo.

Nei SIC al fine di preservare l'ambiente naturale non è consentito effettuare alcuna attività che modifichi o disturbi l'ambiente esistente.

Il recepimento della direttiva CEE su questo argomento e le procedure di intervento in materia sono stabilite con il Decreto del Presidente della Repubblica 8 settembre 1997 n. 357.  

LA RISERVA DEL SAN CALOGERO

L'area corrispondente al SIC del monte San Calogero già prima di essere inserita nella rete natura 2000 era stata  designata come Riserva Naturale Monte San Calogero con Decreto 10 dicembre 1998 dell'Assessorato del Territorio e dell'Ambiente (GURS n.24 del 21/05/1999).

La riserva prevede una zona A, preponderante, regolamentata in modo più stringente per quanto riguarda la protezione del sito, ed una zona B (preriserva) corrispondente ad una fascia perimetrale.

La gestione della riserva è affidata all'Azienda Foreste Demaniali della Regione Siciliana. 

Video

  • Spot Termini Romana 2014

    "La Rosa Nel Vento" di Fabrizio Campanelli

    Anno 2014
  • Termini Imerese, una città che cambia, una nuova identità che cresce

    Anno 2014
  • A Termini Imerese le pietre raccontano la storia

    Anno 2014

Partners

Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato sulle attività del tuo comune.