Regione Sicilia

Vertice al Mise per Blutec, il sindaco Giunta al governo: "Sarebbe un errore considerare la vertenza Termini Imerese chiusa"

Pubblicato il 20 dicembre 2018 • Comunicato stampa

Vertice al Mise per Blutec, il sindaco Giunta al governo: "Sarebbe un errore considerare la vertenza Termini Imerese chiusa”

Termini Imerese, 19 dicembre 2018 -       A margine del vertice di oggi al dicastero romano dello Sviluppo Economico per conoscere lo stato di avanzamento della vertenza Blutec, il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, ha commentato: "Non possiamo che essere preoccupati dopo questo incontro, primo perché abbiamo richiesto che venisse presentata dall’azienda Blutec l’istanza per il rinnovo degli ammortizzatori sociali anche per il 2019, istanza che ad oggi non è stata presentata, ma c'è la promessa è stata che l’avrebbero presentata oggi stesso, non va infatti dimenticato che siamo a pochi giorni dalla scadenza che avverrà il 31 dicembre. Secondo punto, abbiamo chiesto al governo di non ritenere chiusa la vertenza Blutec-Fiat e tenerla quindi aperta e cercare di trovare ulteriori manifestazioni di interesse, tra cui FCA che di fatto è stata la stessa che ha portato la Blutec a Termini Imerese e che secondo me, solo con la forza economica di FCA si potrà dare piena occupazione. Il quadro, ad oggi 19 dicembre, secondo quanto presentato da Blutec non si riuscirà a coprire tutta l’occupazione - ha concluso il primo cittadino -. Bisogna puntare su nuovi investitori nell'area industriale imerese, anche tenuto conto che i grandi finanziamenti messi a disposizione sia dal governo regionale sia dal governo nazionale".