Regione Sicilia

Programma Integrato Madonna della Catena

Ultima modifica 26 settembre 2018

In data 16.7.2010 è stato pubblicato sulla GURS il bando pubblico per l’accesso ai contributi per i “Programmi integrati per il recupero e la riqualificazione delle città”. Secondo il bando i programmi integrati sono attuati con il concor­so di risorse pubbliche e private e sono caratterizzati dalla presenza di una quota di edilizia sociale e/o da una quota di edilizia privata, da diverse tipologie di interventi e da una pluralità di funzioni: il tutto a garantire il superamento della monofunzionalità delle città e la coe­sistenza di classi sociali differenti e di molteplici destinazioni d'uso.

Il Comune di Termini Imerese ha promosso il programma integrato denominato “Madonna della Catena”, in concorso con l’Istituto Autonomo Case Popolari di Palermo (IACP) e in concorso con un’impresa privata, per la gestione di impianti sportivi e ricreativi, da selezionare in conformità alle disposizioni vigenti in materia di partenariato pubblico privato.

Il Programma Integrato, pertanto, coerentemente alle finalità del bando, ha l’obiettivo di contribuire alla ricucitura urbanistica dell’area di Madonna della Catena mediante la realizzazione di opere di urbanizzazione, di spazi pubblici di incontro e di impianti sportivi e ricreativi con il completamento del programma costruttivo di alloggi popolari.

Il Programma Integrato Madonna della Catena, si compone di due elaborati: